Biesse a Ligna

Biesse presenta l’innovazione tecnologica che trasforma la fabbrica in un luogo migliore.

Uno stand di 6.000 metri quadri di automazione e interconnessione digitale, 49 tecnologie in azione, tre soluzioni di processo completamente automatizzate e 50 anni di innovazione tecnologica da celebrare, in nome del futuro.


Con questi numeri Biesse porta a LIGNA il futuro dell’Industria e mostra una realtà dove la mente creativa dell’uomo incontra le capacità infinite della macchina: dall’intesa vincente che nasce tra le due entità derivano opportunità e vantaggi connessi alla robotizzazione e alla fabbrica digitale. Grazie alla loro alleanza, la produzione diventa interconnessa e completamente automatizzata, dando vita alla fabbrica intelligente. Questo è Automaction.

A LIGNA, le tecnologie Biesse sono le protagoniste indiscusse dello stand e segnano un anno ricco di novità. Tre linee di processo completamente automatizzate presentano al cliente i risultati che una produzione personalizzata e flessibile è in grado di realizzare. Avvicinandosi al cliente e alle sue esigenze produttive, diverse per dimensione aziendale e necessità, le tre soluzioni si distinguono per quantità di pannelli prodotti per turno, ma sono accomunate dalle stesse elevate prestazioni, in termini di qualità, efficienza e flessibilità. Esse sono il frutto del progetto Testimonial in Automaction, una stretta collaborazione con CUBO DESIGN, LAGO e BMT BAGNI, tre eccellenze del design Made in Italy, attive nel contesto internazionale, con cui Biesse condivide l’attenzione al cliente, valori e principi produttivi.

Stiamo vivendo una vera rivoluzione, un passaggio industriale dal ferro alla digitalizzazione, come mi piace descriverlo, che dobbiamo continuare a gestire al meglio per poter crescere ancora. Siamo agli inizi di un nuovo mondo che certamente porterà benefici.
Roberto Selci CEO di Biesse Group

49 tecnologie in azione, rivolte a tutte le aziende manifatturiere, dalle grandi realtà con elevati volumi di produzione, alle aziende che ricercano flessibilità e personalizzazione fino alle piccole imprese che possono trasformarsi in vere e proprie “smart factories”. Dai centri di lavoro Rover, garanzia di affidabilità sul mercato, che si rinnovano grazie a una nuova e più evoluta soluzioni dei piani di lavoro FPS (Feedback Positioning System) in grado di garantire maggiori prestazioni, in termini di velocità, produttività e sicurezza, alle nuove bordatrici: debuttano infatti a LIGNA Stream A Smart e Akron 1100. Per il settore dell’housing fa il suo debutto UNITEAM RC, il nuovo centro di lavoro entry level dedicato alla lavorazione di travi e tramezzi per la realizzazione di pannelli prefabbricati, strutture a telaio, ideale per le piccole e medie imprese.

Nel cuore dello stand vi è il Digital Hub che è in realtà il centro nevralgico del nuovo mondo digitale, creato per accompagnare il cliente attraverso un percorso che mostra le varie fasi della costruzione di una fabbrica 4.0 grazie alla simulazione dei processi e delle lavorazioni, ai software per la progettazione e per la ottimizzazione e programmazione degli impianti produttivi, per arrivare infine alla scelta tra i servizi disponibili per monitorare l’avanzamento, aumentare la produttività e tutti i servizi offerti da SOPHIA.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info
Go to top of page