La nuova Katerra CLT Factory punta in alto con Biesse/Uniteam

Senza dubbio il nuovo stabilimento Katerra a Spokane Valley (Washington) vuole premere sull'acceleratore. Per costruire questo incredibile complesso, l'azienda ha impiegato in tutto tre anni circa. Il centro è stato inaugurato ufficialmente nel settembre 2019 e da allora sfodera le sue armi segrete: due centri di lavoro Biesse/Uniteam CLT 400 veloci ed efficienti per la lavorazione di pannelli CLT (Cross-Laminated Timber, legno lamellare a strati incrociati).

Cliente: Katerra
Città: Spokane, WA
Nazione: Stati Uniti d'America
Sito web: www.katerra.com/
Prodotto: UNITEAM CLT 400

Stando a Cory Frasheski, Manufacturing Process Engineer di Katerra, le macchine Uniteam sono la chiave del successo del centro, in quanto rendono possibile la realizzazione del pannello CLT più grande mai prodotto. Non si tratta semplicemente di legno massiccio, è piuttosto CLT massiccio: quasi 4 metri di larghezza per oltre 18 metri di lunghezza lo rendono il pannello CLT per luce libera più grande. "Le dimensioni di ogni elemento fanno sì che siano necessari meno pannelli per la costruzione", ha sottolineato Frasheski. "I pannelli di grandi dimensioni ci consentono anche di distribuire più commesse con spese di spedizione inferiori. Sono ideali per i nostri sistemi di pavimentazione e sostengono davvero il nostro desiderio di essere un'azienda integrata verticalmente, dalla progettazione all'installazione e alla costruzione." In aggiunta ai sistemi di pavimentazione, il team Katerra sfrutta la macchina per produrre, partendo dal legname, pannelli CLT destinati all'uso in soffitti e pareti. L'azienda è così in grado di creare con efficienza pacchetti completi per scopi edilizi. Le macchine Uniteam sono poi responsabili di altri due punti di forza dei prodotti Katerra: la precisione e la qualità. Secondo Frasheski, i clienti hanno riconosciuto che l'azienda produce alcuni dei pannelli CLT più belli mai visti. "Ci teniamo molto a prendere ogni tavola e analizzarla nel dettaglio, fino a tolleranze geometriche molto strette. Questa precisione ci consente di pressare le tavole, evitando spazi vuoti. Di conseguenza, i nostri pannelli di legno appaiono più come una superficie solida che come tavole compresse tra loro."

La nuova Katerra CLT Factory punta in alto con Biesse/Uniteam: Foto 1

Massima automazione, sempre Lo stabilimento Katerra non comprende processi manuali. Tutto è automatizzato, dalla qualifica del legname fino al lay-up (il processo che unisce i vari pannelli con adesivo). "Non avendo operazioni manuali, il processo è molto più sicuro", ha sottolineato Frasheski. "Non è necessario essere coinvolti fisicamente nel processo, le macchine si occupano di tutto il lavoro. Per il futuro ci immaginiamo anche un'azienda che farà affidamento sull'intelligenza artificiale. Abbiamo ancora molta strada da fare per diventare un'impresa tecnologica che produce pannelli in legno, ma siamo partiti con il piede giusto", ha aggiunto l'uomo. L'impianto aveva un altro centro di lavoro CNC al debutto, ma non vedeva l'ora di poter contare su quelle capacità in più offerte dalle macchine Biesse/Uniteam. "In questa fase iniziale, le macchine non lavorano a pieno regime. Ma per vedere quanto possono essere veloci, abbiamo fatto una serie di test di simulazione: il pannello in ingresso doveva uscire dalla macchina nel minor tempo possibile. Testare quello che la macchina può fare a pieno regime ci ha entusiasmato! La velocità, la precisione e l'usabilità complessiva sono eccezionali. I nostri programmatori la adorano. I nostri operatori la adorano. E noi tutti amiamo utilizzare le nostre straordinarie macchine", ha dichiarato Frasheski. Il team Katerra è entusiasta delle incredibili funzioni e capacità delle macchine Biesse/Uniteam:

• Mandrini doppi: "La macchina è configurata con mandrini doppi indipendenti, così mentre sezioniamo, cambiamo gli strumenti per la sezionatura successiva. L'intervallo di tempo per il passaggio da un processo all'altro viene praticamente eliminato."

• Velocità di processo: "Mentre squadriamo i nostri pannelli di grandi dimensioni, possiamo utilizzare contemporaneamente i due mandrini. Grazie alla possibilità di una doppia sezionatura dei pannelli, il nostro tempo di lavorazione si riduce di oltre la metà."

• Fantastici da vedere: i mandrini sono sempre in movimento, in avanti e all'indietro. Il modo in cui funzionano è fantastico."

• Velocità dei mandrini: "I motori sono tre volte più potenti dell'altro nostro centro di lavoro CNC."

• Qualità: "Amiamo la qualità della macchina, come si muove e funziona. È tutto regolare e continuo."

• Assistenza: "L'assistenza è stata la migliore tra tutte quelle che ci hanno offerto per le altre macchine dell'impianto. Ricevo la risposta del servizio assistenza di Biesse nel giro di 1-2 ore. Il servizio assistenza può addirittura accedere da remoto alla macchina, spiegandomi come risolvere l'eventuale problema il giorno stesso. Altre aziende ci fanno aspettare fino a 3-4 giorni prima di avere una risposta."

• Capacità per il futuro: "Abbiamo tutte le capacità di realizzare compensato a 9 strati."

Consiglieremmo sicuramente Biesse. Riceviamo la visita di moltissimi venditori che hanno impianti per la produzione di pannelli CLT", ha dichiarato Frasheski. "Quando parliamo delle macchine Uniteam, è molto semplice spiegare perché ogni azienda dovrebbe scegliere un prodotto Biesse."

Consideriamo le nostre macchine Biesse/Uniteam una sorta di centrale CNC dell'industria dei pannelli CLT. Il software veloce e flessibile rende l'onboarding dei nuovi programmatori molto, molto più semplice.
Cory Frasheski Katerra Manufacturing Process Engineer
La nuova Katerra CLT Factory punta in alto con Biesse/Uniteam: Foto 2
La nuova Katerra CLT Factory punta in alto con Biesse/Uniteam: Foto 3
La nuova Katerra CLT Factory punta in alto con Biesse/Uniteam: Foto 4
La nuova Katerra CLT Factory punta in alto con Biesse/Uniteam: Foto 5
Grandi idee hanno bisogno di grandi partner.
Scopri come puoi trasformare il tuo business con Biesse.
Go to top of page